Il Coordinamento A21 Italy prepara on-line l’Allegato alla Carta per il Clima per la Conferenza ONU sui Cambiamenti Climatici

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

In previsione del Forum Mondiale dei Sindaci nell'ambito della Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici – COP 15 che si svolgerà a Copenhagen a dicembre, il Coordinamento Agende 21 Locali Italiane ha deciso di arricchire la Carta delle Città e dei Territori d'Italia per il Clima (predisposta ad aprile in collaborazione con ANCI e UPI) con un Allegato di indicazioni operative in attuazione degli impegni enunciati nella Carta.

Fondazione RCM ha predisposto il sito www.a21italy.partecipate.it, promosso dal Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, quale strumento per facilitare la costruzione condivisa dell'Allegato.

 

I lavori hanno preso avvio nell'ambito della X Assemblea Nazionale del Coordinamento Agende 21 Locali Italiane (Arenzano, GE, 18-19 settembre 2009), quando i partecipanti hanno dedicato un pomeriggio al confronto sui temi del cambiamento climatico ed all'approfondimento delle possibili implicazioni tematiche e conseguenti azioni di adattamento e mitigazione che ogni ente locale e territoriale italiano, in forza anche della positiva esperienza di alcuni enti "pionieri", potrebbe mettere in campo. Gli esiti dei lavori, riorganizzati e sistematizzati, sono ora riportati nelle relative discussioni tematiche on-line.

Sulla base di quanto emerso, il Coordinamento ha messo a punto la bozza di Allegato alla Carta, che è stata presentata il 29 ottobre a Ecomondo nell'ambito del Convegno sul tema "Verso il vertice ONU sul clima di Copenhagen: il ruolo delle città per il clima e la sostenibilità dei territori" e sarà on line fino al 20 novembre: visita il sito e inserisci i tuoi commenti, suggerimenti e integrazioni!